• Marzia

L'annusatrice di libri - Desy Icardi





Se si potesse leggere con l’olfatto, quale sarebbe l’odore dei libri?


Torino, 1957. Adelina ha quattordici anni e vive con la zia Amalia, una ricca vedova, parsimoniosa fino all’eccesso, che le dedica distratte attenzioni. Tra i banchi di scuola, la ragazza viene trattata come lo zimbello della classe: alla sua età, infatti, non è in grado di ricordare le lezioni e ha difficoltà a leggere. Il reverendo Kelley, suo severo professore, decide allora di affiancarle nello studio la brillante compagna Luisella. Se Adelina comincerà ad andare meglio a scuola, però, non sarà merito dell’aiuto dell’amica ma di un dono straordinario di cui sembra essere dotata: la capacità di leggere con l’olfatto. Questo talento, che la ragazza sperimenta tra le pagine di polverosi volumi di biblioteca, rappresenta tuttavia anche una minaccia: il padre di Luisella, un affascinante notaio implicato in traffici non sempre chiari, tenterà di servirsi di lei per decifrare il celebre manoscritto Voynich, “il codice più misterioso al mondo”, scritto in una lingua incomprensibile e mai decifrato. Se l’avidità del notaio rischierà di mettere a repentaglio la vita di Adelina, l’esperienza vissuta le lascerà il piacere insaziabile per i libri e la lettura. In un appassionante gioco di rimandi letterari, il romanzo di Desy Icardi racconta dell’amore per i libri attraverso la storia di una lettrice speciale. Intrecciando le vicende della zia Amalia, tra modisterie e palchi del varietà negli anni Trenta, a quelle di Adelina, che arriveranno a sfiorare il mondo dei segreti alchemici, L’annusatrice di libri ci consegna una commedia avvincente e paradigmatica sul valore dei libri sviluppata con briosa ironia e grande garbo.


Una piacevole lettura al confine tra magia e realtà che celebra il potere dei libri.. e dei lettori. 


Siamo tra i banchi di scuola in una rigida Torino del 1957. Rigida perché la severità in ambito educativo era un must imprescindibile e le fragilità degli studenti venivano più facilmente etichettate che non riconosciute e accolte. 


Adelina è una quattordicenne timida e riservata che vive in questo contesto e che, a causa di grandi difficoltà nella lettura, paga il prezzo della derisione e dell’emarginazione sociale. 

Adelina però possiede un dono, una specificità unica che somiglia ad un incantesimo fiabesco, riesce infatti a leggere con l’olfatto! Si avvicina ad un libro, lo apre, ci affonda il naso e immediatamente compaiono nella sua mente le immagini, le parole, i paesaggi e gli odori, come se venisse trasportata nelle scene che le parole descrivono. 

La penna di Desy Icardi, dopo aver sorpreso il lettore con il meraviglioso potere di Adelina, porta il lettore in una intrigante storia di scritture antiche, codici da decifrare, personaggi avidi e corrotti e viaggi transoceanici. 


Oltre all’aspetto avvincente della storia, un’altre note di merito per l’autrice sono i riferimenti letterari, l’eleganza della scrittura, un uso ponderato ed equilibrato dell’ironia e la precisa caratterizzazione dei personaggi che, a fine lettura, sembra proprio di conoscere personalmente. 


Personalmente ho trovato splendido il potere che la Icardi ha conferito ad Adelina. Una ragazza che sopperisce alle sue difficolta nella lettura con un potere speciale! Mentre leggevo questa parte del libro sorridevo perché mi sembrava che questa storia potesse essere un messaggio bellissimo per tutti quei bambini e ragazzi affetti da DSA che sovente si sentono sempre un passo dietro a tutti e che invece, magari, hanno solo altri talenti e abilità da scoprire che, come è successo ad Adelina, li renderanno speciali. 


Non ho idea se l’Autrice volesse o meno trattare sfumatamente l’argomento ma in ogni caso trovo che un libro che offra spunti di riflessione soggettivi e che consenta ad ognuno di trovare parti di sé (o del proprio lavoro), sia un libro assolutamente riuscito! 

Quindi Chapeau alla Icardi e all’Editore. Per me è un grande si! 


Editore: Fazi Editore

Collana: Le strade

Anno edizione: 2019

Pagine: 407 p.,

EAN: 9788893254779 

Prezzo: 10.00 euro fino al 31 Marzo 2019 

0 visualizzazioni

©2019 di Un libro, una tazza di tè e il camice bianco. Creato con Wix.com